Breve storia del Padel

Il Padel è stato inventato ad Acapulco, in Messico, da Enrique Corcuera verso il 1969. Dopo la sua popolarità in diversi paesi dell’America Latina e in Spagna, ha cominciato a diffondersi anche in America e in Europa. La grande accoglienza di questo sport nelle aree spagnole come la Costa del Sol (Malaga) lo ha reso popolare tra i turisti del nord Europa, soprattutto del Regno Unito.

La parola inglese “paddle”, nel senso di pala o racchetta, è stata tradotta nella spagnola “Padel” e inclusa nella ventitreesima edizione del dizionario dell’accademia reale spagnola. Ciò consente di distinguerlo da uno sport omonimo che è praticato negli Stati Uniti con regole diverse e sotto il nome di Paddle Tennis.

Nel 2005 è nato il Paddle Pro Tour, il primo torneo professionale di padel. I migliori giocatori del mondo hanno giocato questo torneo in Spagna e in Argentina. Carolina Navarro e Cecilia Reiter hanno occupato il primo posto nella classifica femminile di questo campionato, mentre Juan Martin Diaz e Fernando Belasteguín hanno fatto lo stesso in classifica maschile.

Nel 2012 è stato creato il World Paddle Tour (WPT) con tutti i requisiti necessari, tra cui la firma dei 100 migliori giocatori di paddle del mondo. Nel 2013 è iniziato il primo Tour World Paddle, diventando la principale competizione professionale del paddle.

Differenze tra Padel e tennis

Molte persone che iniziano ad interessarsi al Padel si chiedono quali siano le differenze con il tennis e per questo spieghiamo di seguito quali sono le caratteristiche che differenziano questi due sport.
Il tennis ed il Padel sono due sport abbastanza correlati perchè il gioco è simile nel sistema visivo e nel punteggio, dato che è lo stesso. Tuttavia ci sono alcuni aspetti che possono farti decidere per uno o l’altro. Ad esempio:

  • Racchetta: questa è una delle principali differenze tra Padel e tennis in quanto le racchette da Padel sono più piccole ma pesano di più (anche se sono molto leggere) e la loro superficie è dura con dei fori mentre quelle da tennis hanno la superficie in corde.
  • Palline: le palline da padel sembrano uguali a quelle da tennis ma in realtà presentano delle differenze tecniche

Dove giocare a Padel

Negli ultimi anni questo gioco si è diffuso molto anche in Italia, soprattutto a Roma, dove sempre più circoli sportivi costruiscono impianti con ottimi risultati. Ormai vengono organizzati diversi tornei di padel a Roma, sia maschili che femminili, e stanno nascendo anche diverse scuole.